Sprofonda nell’oblio dopo una grave truffa economica, si impicca in aeroporto

Sprofonda nell’oblio dopo una grave truffa economica, si impicca in aeroporto

PALERMO – Una forte depressione causata, forse, dalle difficoltà economiche che, come un macigno, gravavano sulla sua schiena è culminata in tragedia.

Parliamo di un 46enne di origini siciliane che ha ceduto ai suoi problemi e si è impiccato all’interno di un hangar dell’aeroporto ‘Gino Allegri’ di Padova.

come riporta BlogSicilia, l’uomo era un addetto ai servizi antincendio e, prima di suicidarsi, ha lasciato un biglietto nel quale ha spiegato il gesto come conseguenza delle difficoltà in cui versava.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stata una truffa subita per alcune migliaia di euro. 

Foto di reportorio

Commenti