Spara un colpo d’arma da fuoco all’amante della nipote: arrestato

Spara un colpo d’arma da fuoco all’amante della nipote: arrestato

CATANIA –  Non aveva accettato il rapporto extraconiugale della nipote, così ha deciso di gambizzare il suo amante.

La polizia di Catania ha arrestato Fabio Scevolo, 26 anni, pregiudicato, per i reati di porto illegale di due armi comuni da sparo e lesioni aggravate.

Il fatto risale al pomeriggio del 31 ottobre 2016. L’uomo sparò un colpo d’arma da fuoco cal.7.65 alla gamba sinistra di L.G., altro pregiudicato. Le indagini hanno consentito di acquisire ulteriori elementi di colpevolezza nei confronti di Scevolo, il quale, all’interno di uno stabile in viale Moncada n.16, nel rione di Librino, compì l’atto criminoso.

Le indagini tecniche hanno appurato che la ragione del ferimento era da individuarsi nel rapporto extraconiugale intrattenuto dalla vittima con una giovane donna, nipote di Scevolo. Espletate le formalità di rito, Scevolo è stato rinchiuso di Catania piazza Lanza.

Commenti