E se tornassimo bambini per un momento? A Colle San Mauro si può

E se tornassimo bambini per un momento? A Colle San Mauro si può

Cosa accade quando ci si innamora? Ma soprattutto, di qualsiasi cosa si tratti, perché accade?

Provate a chiederlo a cento persone diverse e vedrete che ciascuna di loro vi darà una risposta diversa da tutte le altre.

Su una cosa però saranno tutti d’accordo: non c’è amore più sincero e puro di quello di un bambino.

È quell’amore di cui spesso abbiamo soltanto un vago ricordo e che lascia accesa la speranza di poterlo “sentire” ancora. Qualcuno ci riesce, qualcun altro continua a percorrere quel lungo cammino che in fondo altro non è che la ricerca della Felicità.

Non sarò certamente io a indicarvi il sentiero giusto, ma una cosa posso fare: posso aiutarvi a ricordare.

Pensate alla gioia mattiniera di un bambino che si tuffa sul lettone di mamma e papà, non è forse una delle infinite sfumature della Felcità, non è Amore?

Ricordate quando bastavano una bici, una corsa in campagna, un aereo di carta a riempire intere giornate? Quando raggiungere la cima più alta di un albero era una conquista e un ginocchio “sbucciato” una vergogna? Quando assaggiare qualcosa di nuovo era per i più coraggiosi? Quando una mucca o le “conversazioni” di un pollaio riuscivano ad accendere le più assurde curiosità?

Quanto tempo è passato? Non troppo, credetemi.

Vi ho appena dimostrato quanto poco basti a far riaffiorare un pizzico di felicità nei ricordi del bambino che è in noi. Quel bambino è ancora lì.

Adesso pensate a un angolo di campagna ancora vergine, a una passeggiata a cavallo tra gli agrumeti, al sapore della ricotta fresca o di un uovo appena fatto.

Immaginate un percorso alla scoperta di oggetti e utensili usati dai nostri avi contadini, alle tecniche da loro utilizzate per la coltivazione della terra e la gestione del raccolto, alle varie fasi della cottura del latte per la produzione del formaggio, alle diverse tipologie di farine e lieviti da impastare con le proprie mani.

Tutto questo è “Colle San Mauro”, azienda socia di Gusto di campagna, l’associazione che custodisce i valori e gli intenti di coloro che hanno fatto della campagna la loro ragione di vita e che, di tanto in tanto, vogliono tornare bambini.

Attraverso la promozione, la conoscenza, la valorizzazione, lo sviluppo socio-culturale del mondo rurale siciliano, mantiene vivo l’amore per la terra.

Gusto di campagna è una rete che raggruppa mestieri, professionalità ed esperienze diverse in un’ottica collaborativa e creativa per la ricerca e l’azione nel mondo rurale fondata sull’innovazione, la tradizione, la multidisciplinarità, la circolazione delle idee, la cooperazione, la convivialità.

Siete riusciti a sentirvi un po’ bambini?

Commenti