Santa Lucia ritorna in elicottero a Siracusa il 14 dicembre

Santa Lucia ritorna in elicottero a Siracusa il 14 dicembre

SIRACUSA – Il Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, accompagnerà il corpo di Santa Lucia nel suo secondo viaggio nella città dove è la patrona. 

Dopo addirittura dieci anni dalla sua prima visita, poco prima di Natale, esattamente il 14 dicembre le spoglie mortali di Santa Lucia ritorneranno dai fedeli siracusani. Lo spostamento tra Venezia, dove ha sede la reliquia, e Siracusa, avverrà in elicottero: un modo per rendere la tratta breve sicura.

Il patriarca di Venezia ha spiegato che il possedere la reliquia è un dono da condividere, soprattutto con la Chiesa di Siracusa così legata alla Santa. L’intento del viaggio della reliquia è quello di suscitare (o far rinascere) la fede dei concittadini della santa.

Il Patriarca di Venezia ricorda bene il valore del sacrificio della giovane siracusana. Se una donna vissuta nel terzo secolo ha fatto tanto, come mai oggi la gente ha così poca fede e poca voglia di fare del bene al prossimo?

Foto: Salvo Cannizzaro

Commenti