Riposto: scoperto deposito illegale di prodotti ittici

Riposto: scoperto deposito illegale di prodotti ittici

RIPOSTO –  Nella serata di ieri a Riposto i militari della locale guardia costiera hanno rinvenuto un magazzino adibito a deposito non autorizzato di prodotto ittico proveniente da pesca illegale.

Nello specifico, è stata rinvenuta un’ingente quantità di novellame di sarda, pari a circa 2 quintali, in cattivo stato di conservazione in quanto detenuto all’interno di locali sprovvisti delle necessarie autorizzazioni sanitarie e in carenti condizioni igieniche. Il prodotto è stato trovato in celle frigo, già sistemato e pronto a essere immesso sul mercato in nero, per raggiungere poi la tavola dei consumatori ignari della provenienza del pescato.

deposito riposto 2

Così il responsabile è stato deferito alla procura della Repubblica per detenzione e commercializzazione di prodotto ittico in cattivo stato di conservazione, mentre i medici veterinari dell’A.S.P. di Giarre, una volta intervenuti sul posto, hanno constatato il prodotto non idoneo al consumo umano per carenze igienico sanitarie e perché privo di tracciabilità. Tutto ciò a conferma del fatto che la pesca del “Bianchetto” è stata bandita dalla normativa comunitaria in quanto dannosa per la fauna marina, dal momento che incide negativamente sul ripopolamento dei nostri mari.

Commenti