Resti di un incidente sulla pista ciclabile del lungomare

Resti di un incidente sulla pista ciclabile del lungomare

CATANIA – La famigerata pista ciclabile del lungomare di Catania, inaugurata poco meno di un anno fa, non smette mai di far parlare di sè.

Lo scetticismo attorno ad essa ha generato parecchie polemiche, riguardanti soprattutto gli autobus che spesso sono entrati in transito, gli incidenti frequenti e i parcheggi che sono venuti meno.

pista ciclabile danneggiata (1)

A lanciare l’allarme, anche alla luce di un recente incidente, è il presidente della Commissione Comunale Tributi, Salvatore Tomarchio, che ha puntualizzato come l’amministrazione comunale deve provvedere immediatamente a rimuovere i resti di quest’incidente affinchè l’incolumità degli amanti di jogging e bicicletta non sia messa in pericolo.

“Protezioni distrutte e resti, probabilmente di un’auto, sparsi per l’intera pista ciclabile. La parte di corsia riservata, nei pressi del viale Ulisse e di piazza Mancini Battaglia, è ora un percorso ad ostacoli a causa di una vettura che, forse, sbandando è finita all’interno della carreggiata azzurra distruggendo tutto. Un incidente che fortunatamente, in quel momento, non ha messo in pericolo la sicurezza e l’incolumità dei tanti amanti dello jogging e della bicicletta che usano questo impianto. In qualità di presidente della commissione al Patrimonio il sottoscritto Salvatore Tomarchio chiede al sindaco Bianco di attivarsi immediatamente affinchè resti di protezioni metalliche, spuntoni di ferro e parti di auto siano rimossi subito dalla pista ciclabile. Una situazione altamente rischiosa per la quale l’ignaro pedone o ciclista rischia di farsi seriamente male”. 

Commenti