Rapina una farmacia con una pistola: incastrato da un selfie pubblicato su Facebook

Rapina una farmacia con una pistola: incastrato da un selfie pubblicato su Facebook

PALERMO – La polizia di Stato di ha arrestato il 45enne pregiudicato del luogo Giovanni Rizzuto, perché responsabile di una rapina a mano armata in una farmacia compiuta lo scorso 11 maggio.

L’uomo avrebbe fatto irruzione nella farmacia di via Villagrazia con in pugno una pistola con cui ha minacciato i dipendenti facendosi consegnare l’incasso dell’intera giornata, quantificato in alcune centinaia di migliaia di euro.

Le indagini sono state portate avanti anche grazie all’aiuto delle telecamere di sorveglianza interne alla farmacia. Queste hanno, infatti, immortalato le fasi della rapina ma non il volto del rapinatore che era stato coperto da un cappellino con visiera.

Durante altri accertamenti gli agenti hanno notato che, prima della rapina, un giovane centauro, con abiti uguali a quelli del rapinatore, transitava in continuazione davanti l’attività guardando attentamente i movimenti interni.

La conferma per gli agenti è arrivata grazie al profilo facebook dell’uomo dove aveva appena postato una fotografia proprio con quel cappellino. Sulla base di tutti questi indizi l’autorità giudiziaria ha applicato un provvedimento restrittivo nei confronti del malvivente.

Commenti