Ragusa, dipendenti Corfilac sul piede di guerra

Ragusa, dipendenti Corfilac sul piede di guerra

RAGUSA –  Continua la protesta dei quarantacinque dipendenti della Corfilac di Ragusa che da otto mesi non percepiscono lo stipendio. 

Oggi i rappresentanti dei sindacati CISL, CGIL e UIL insieme a Giuseppe Fiorentino, del comitato Corfilac, si sono riuniti per avanzare alcune proposte che potrebbero aiutare l’azienda e i suoi dipendenti. 

Maggiori dettagli nel servizio di Viviana Sammito trasmesso da VideoMediterraneo

Commenti