Proteggi il tuo amico a quattro zampe dalle malattie estive

Proteggi il tuo amico a quattro zampe dalle malattie estive

CATANIA – Arriva l’estate: sole, mare e… attenzione ai nostri amici cani! Sì perché da maggio a ottobre si acuisce la possibilità di prendere, per i cani, la Leishmaniosi, portata dal Flebotomo.

Abbiamo sentito la dottoressa Giulia Taibi, la quale ci consiglia “di fare il trattamento antiparassitario ai ‘cuccioloni’ ogni 20-25 giorni anziché i soliti 30. In alternativa alla fialetta di antiparassitario si può far indossare all’animale il collare antipulci”.

“Un’altra malattia che può minacciare la salute dei nostri amici a quattro a zampe – spiega la dottoressa – è l’Ehrlichiosi, la malattia delle zecche”.

“Per quanto riguarda i gatti – avverte l’esperto – non esistono patologie stagionali ma, più che altro, problemi di dermatiti allergiche, malattie virali e anche pulci e zecche ma, come per i cani, vanno prevenute per l’intero anno”.

Ricordiamo che i prodotti per cani e per gatti sono diversi (per esempio esiste una molecola usata per combattere la Leishmaniosi chiamata Permetrina che per i gatti è tossica).

Alessandra Modica

Commenti