Furto di rame al dissalatore Xitta: due arresti

Furto di rame al dissalatore Xitta: due arresti

TRAPANI – Tentano di rubare cavi di rame e vario materiale ferroso dal dissalatore di Xitta in provincia di Trapani. Fermati con le mani nel sacco i due ladri.

Il 21 giugno, i militari di Paceco erano diretti dal Maresciallo Michele Manzo, quando hanno notato due uomini intenti a caricare grande quantità di rame nelle proprie auto. 

Michele Scardina, 53 anni (in basso a sinistra), e Davide Ferrara, 20 anni (in basso a destra), sono entrambi residenti a Trapani ed erano già noti ai carabinieri. I avevano rimosso la recinzione del dissalatore attirando l’attenzione dei militari che immediatamente li hanno bloccati evitando un ennesimo furto di rame. 

Scardina Michele, 53 anni  Davide Ferrara,20 anni

Durante la perquisizione delle due auto sono stati ritrovati 300 chili di rame e circa 450 chili di altro materiale ferroso.

Dopo essere stati arrestati sono stati condotti agli arresti domiciliari e la mattina seguente, il Gip del Tribunale di Trapani, dopo aver disposto l’arresto, ha disposto per Michele Scardina l’obbligo di dimora nei comuni di Trapani ed Erice.

Commenti