Paternò, riprendono lavori al “Parco del Sole”: dovrebbero terminare in un mese

Paternò, riprendono lavori al “Parco del Sole”: dovrebbero terminare in un mese

PATERNÒ – Riprenderanno la prossima settimana i lavori di adeguamento e completamento delle infrastrutture del Parco Giovanni XXIII, meglio noto ai paternesi come “Parco del Sole”. Gli interventi, che sono cominciati in estate e hanno reso necessaria la chiusura al pubblico dell’area verde, si sarebbero dovuti concludere alla fine della bella stagione. Tuttavia, nel corso dei lavori si è verificato un problema all’impianto d’irrigazione, che ha determinato una chiusura momentanea del cantiere.

In questo frangente, è stato necessario redigere una variante al progetto iniziale, che prevede, senza ulteriori costi a carico del Comune, il ripristino dell’impianto ma anche altre novità. Queste riguardano l’impianto d’illuminazione, che verrà dotato di corpi illuminanti a led, più efficienti rispetto alle lampadine incandescenti previste dal progetto iniziale, risalente a tre anni fa. La variante al progetto iniziale determinerà uno slittamento nella conclusione degli interventi di circa un mese.

Comprendiamo la delusione dei molti paternesi che attendono con ansia di poter nuovamente accedere al Parco del Sole – afferma il sindaco, Mauro Mangano – e ci sembra giusto dare delle spiegazioni sul perché del ritardo. Purtroppo si è verificato questo imprevisto non dipendente dalla nostra volontà durante lo svolgimento dei lavori, che tuttavia stiamo risolvendo senza gravare in alcun modo sulle casse del Comune e riuscendo anche, nel contempo, ad apportare delle migliorie al progetto iniziale. Chiediamo alla cittadinanza di essere paziente, stiamo facendo il possibile per rendere il parco più bello e a misura di chi ne usufruisce”.

Commenti