Una passeggiata a cavallo tra i caseggiati di “Fattoria Jannarella”

Una passeggiata a cavallo tra i caseggiati di “Fattoria Jannarella”

Se avete perso il contatto con la natura e volete riappropriarvi del piacere della vita di campagna dovete assolutamente conoscere “Fattoria Jannarella”.

Fattoria Jannarella nasce dalla rifunzionalizzazione e ammodernamento di un’azienda agricola e zootecnica costruita negli anni ’70 come ampliamento di una vecchia masseria.

Le vecchie stalle sono state recuperate e trasformate in clinica veterinaria e stazione di monta per cavalli, mentre i caseggiati sono stati ristrutturati per essere dedicati all’attività di agriturismo e fattoria didattica.

Fattoria Jannarella è amore per gli animali e del loro benessere. Tutti gli animali, infatti, fanno parte di una grande famiglia e convivono in armonia rispettandosi l’un l’altro.

Tutte le piante, gli ortaggi e la frutta prodotti all’interno della fattoria sono prodotti semplici, genuini, come Natura li ha voluti, gustosi e saporiti come una volta.

L’agricoltura Jannarella è “sostenibile e sociale” perché basata sulle buone regole di rotazione e stagionalità delle colture per la conservazione delle risorse naturali e ambientali e le migliori condizioni di benessere animale per quanto riguarda l’allevamento zootecnico delle diverse specie.

“Abbiamo creato una grande famiglia e abbiamo il piacere di farla conoscere ai nostri ospiti, educando bambini e adulti al rispetto per l’ambiente e per gli animali, diffondendo la cultura del vivere bene la campagna, riscoprendo la tradizione e la genuinità dei prodotti della nostra terra. Crediamo fermamente nel nostro progetto di vita in campagna e per la campagna un’agricoltura sostenibile e sociale”.

Girando in bicicletta tra le stradelle attorno ai ceseggiati o facendo un giro a cavallo si riscopre la bellezza della vita di campagna e si avverte la necessità di trovare più tempo per respirare aria pulita, lontani dallo stress della città.

Fattoria Jannarella è anche allevamento di cavalli di razza “SI” (sella italiano), tutti iscritti al libro genealogico e con importanti linee materne e paterne, ma della famiglia fanno parte anche gruppi di animali di specie diversa quali asini, vacche e vitelli, capre, maiali, pecore, galline, oche, anatre e pavoni.

Le fattrici vivono le loro gravidanze in relax trascorrendo le giornate in prati e in box comodi nelle ore notturne. I puledri fino a due anni trascorrono le loro giornate divertendosi ad improvvisare giochi di gruppo e cominciano il lavoro di doma a partire dai tre anni, per poi continuare l’attività sportiva presso centri di equitazione.

All’interno della fattoria è presente anche una struttura dedicata alla riproduzione dei cavalli e autorizzata come stazione di monta pubblica, fecondazione artificiale, trapianto di embrioni (embrio-transfert), congelamento materiale seminale.

Uno spazio importante è riservato all’educazione e alla didattica. I più piccoli possono, infatti, partecipare a percorsi didattici trascorrendo una giornata immersi nella natura tra giochi pedagogici e cultura. Tra i percorsi di maggior successo ci sono “dal latte al formaggio” – in cucina per modellare la pasta filata; “dal grano al pane” – in cucina per impastare la farina; “dal seme al frutto“ – orto didattico; “conosciamo gli animali” – etologia e sensibilizzazione al contatto con gli animali; “modelliamo la creta” – educazione artistica in campagna; “laboratorio di saponi creativi” – come creare dei saponi naturali che non fanno male alla pelle e al pianeta; “percorso sensoriale” – attraverso la stimolazione dell’olfatto per conoscere erbe aromatiche e medicinali.

Fattoria Jannarella appartiene alla rete di “Gusto di campagna” che vuole essere interlocutore di riferimento per il mondo rurale grazie all’azione propositiva e innovativa dei suoi soci volta a mettere in primo piano l’agricoltura nelle sue molteplici funzioni: produttiva, turistica, didattica, paesaggistica di habitat rurale, di conservazione della biodiversità, di contesto culturale e di valori in modo da garantirne la sostenibilità. I soci di Gusto di Campagna con le loro aziende agricole, con i loro prodotti di qualità e rispettosi della biodiversità rappresentano i cultori di una tradizione enogastronomica siciliana unica che non manca mai di stupire il viaggiatore.

Tra le attività promosse dall’associazione Gusto di Campagna, assolutamente da non perdere è l’appuntamento con Gusto di Scampagna…ta – Domeniche alla riscoperta del mondo rurale per grandi e piccini. Il tour itinerante nelle aziende le aziende agricole multifunzionali socie riprenderà in primavera e si potranno visitare le aziende agricole e le coltivazioni, degustare e acquistare prodotti tipici, apprendere metodi di lavoro di un tempo, imparare a cucinare, avvicinarsi agli animali della fattoria.

Un’occasione per le famiglie di staccare dalla frenesia della città e riscoprire la campagna a 360 gradi, con i suoi ritmi, i suoi paesaggi, i suoi animali e i suoi prodotti tipici.

La prima tappa di Gusto di Scampagna…ta ha avuto luogo proprio alla Fattoria Jannarella.

L’intento è quello di avvicinare il mondo della città a quello della campagna, consentendo soprattutto alle nuove generazioni, di scoprire il lavoro della terra e di saper riconoscere i prodotti del nostro territorio.

Fattoria Jannarella

 

Fattoria Jannarella2 Fattoria Jannarella3 Fattoria Jannarella4 Fattoria Jannarella5 Fattoria Jannarella6 Fattoria Jannarella7 Fattoria Jannarella8 Fattoria Jannarella9 Fattoria Jannarella10 Fattoria Jannarella11 Fattoria Jannarella12 Fattoria Jannarella13 Fattoria Jannarella14 Fattoria Jannarella15 Fattoria Jannarella16 Fattoria Jannarella17 Fattoria Jannarella18 Fattoria Jannarella19 Fattoria Jannarella20 Fattoria Jannarella21 Fattoria Jannarella22 Fattoria Jannarella23 Fattoria Jannarella24 Fattoria Jannarella25 Fattoria Jannarella26 Fattoria__ Jannarella Logo Jannarella 2 raccolto_di_cipolle tramonto

 

Gusto di campagna

Gusto di scampagnata

Commenti