Panico in una cartolibreria: malviventi irrompono armati di coltello

Panico in una cartolibreria: malviventi irrompono armati di coltello

CANICATTÌ – Irruzione sabato mattina in una cartolibreria di via Senatore Sammartino a Canicattì. Due malviventi, armati di coltello, sono entrati incappucciati, seminando il panico.

I criminali hanno minacciato il personale all’interno del negozio, riuscendo a farsi consegnare il bottino della cassa. Una volta preso tutto quello che c’era, i malviventi se la sono data a gambe.

Il colpo ha fruttato la modica cifra di cento euro in contanti, ma i rapinatori scaltramente si sono fatti consegnare anche diversi biglietti “Gratta e vinci”, incrementando così i loro guadagni.

I negozianti hanno lanciato l’allarme alla polizia di Canicattì che è subito arrivata sul luogo.

Dopo aver ricostruito la dinamica della vicenda, gli agenti hanno proseguito con le perlustrazioni di rito e avviato le indagini.

Foto di repertorio

Commenti