Palermo, ricordati CC D’Aleo, Bommarito e Morici uccisi dalla mafia

Palermo, ricordati CC D’Aleo, Bommarito e Morici uccisi dalla mafia

PALERMO – Oggi 13 giugno 2015 32° anniversario dell’omicidio del capitano Mario D’Aleo, dell’appuntato Giuseppe Bommarito e del carabiniere Pietro Morici ad opera della mafia. Questa mattina in via Cristofaro Scobar, sul luogo dell’eccidio, sono stati resi gli onori ai militari ed stata deposta una corona d’alloro. A seguire, a Monreale, in via Venero 1 è stato deposto un fascio di fiori ai piedi della lapide che ricorda i tre appartenenti all’Arma.

IMG-20150613-WA0003

Alla cerimonia erano presenti il prefetto di Palermo Francesca Cannizzo; il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando; il vice commissario dello Stato per la Regione Siciliana prefetto Rita Leonardi; il presidente della Corte D’Appello di Palermo Gioacchino Natoli; il presidente del Tribunale di Palermo Salvatore Di Vitale; il presidente di Sezione Matteo Frasca; il comandante della Legione Sicilia, generale di brigata Giuseppe Governale; in rappresentanza del questore di Palermo Giuseppe BELLASSAI; il comandante provinciale Carabinieri di Palermo, col. Giuseppe De Riggi; il comandante provinciale della Guardia di Finanza, col. Giancarlo Trotta; il sindaco di Monreale, Piero Capizzi; i familiari delle vittime; rappresentanze di Carabinieri, Polizia di Stato, Forze Armate, Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana; gli studenti dell’istituto comprensivo “Rettore Evola” di Balestrate, dell’istituto superiore “Mattarella-Dolci” di Castellammare del Golfo, dell’istituto superiore Danilo Dolci di Partinico, dell’istituto superiore “Caruso” di Alcamo; l’Associazione Nazionale Carabinieri, Palermo e Monreale e l’Associazione Nazionale Polizia di Stato, Palermo e Monreale.

IMG-20150613-WA0004

Commenti