A Palermo sono i cittadini a provvedere alla pulizia delle strade

A Palermo sono i cittadini a provvedere alla pulizia delle strade

PALERMO – Ogni cittadino rispettabile e rispettoso delle regole di convivenza civile dovrebbe mantenere pulite le strade, ma certamente che queste non vengano spazzate da chi di competenza da quattro mesi contribuisce all’indecoroso spettacolo al quale si è costretti ad assistere nel quartiere Pagliarelli di Palermo, e specificamente via Altofonte, (tratto lato Monte, Regione Siciliana – Olio di Lino) nella via Giovanni Villani e nella via Sambucia.

Il Comitato Civico del Quartiere Pagliarelli l’11 Aprile 2015 denuncia, con lettera scritta indirizzata al presidente R.A.P. s.p.a,. la perdurante assenza del servizio di spazzamento che non avviene già da quattro mesi in cui nessun operatore ha svolto il proprio servizio, nonostante il piano di “spazzamento manuale” attualmente in vigore preveda una cadenza settimanale.

Già prima di questa perdurante assenza  lo spazzamento avveniva ugualmente a singhiozzo, senza alcuna continuità, fino all’assenza totale di oggi.

Tale circostanza è stata segnalata alla R.A.P. con numerose mail e telefonate ai numeri 800237713 e 0916491303 da numerosi cittadini senza mai alcun riscontro.

Le condizioni igieniche delle strade in oggetto sono così precarie che i cittadini residenti provvedono, ormai da qualche settimana, a spazzare autonomamente i propri ambiti come meglio possono.

Gli abitanti del quartiere Pagliarelli, pur apprezzando l’impegno dei vertici R.A.P., non riescono a comprendere come sia possibile un così lungo periodo di assenza del servizio di spazzamento in un intero quartiere e desiderano comprenderne le ragioni. Chiedono pertanto un incontro con l’ing. Sergio Marino, presidente di Risorse Ambiente Palermo s.p.a., mettendosi sin da ora a disposizione per collaborazioni in efficaci iniziative di sensibilizzazione degli abitanti del quartiere.

Commenti