Palermo, concorsi a Villa Sofia. Via libera a selezione per 5 posti di primario

Palermo, concorsi a Villa Sofia. Via libera a selezione per 5 posti di primario

PALERMO – L’Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello dà il via libera ai concorsi per cinque posti di primario. La Direzione strategica, con i direttori generale, sanitario e amministrativo Gervasio Venuti, Giovanni Bavetta e Fabrizio Di Bella (nella foto), vara il provvedimento che indice la selezione pubblica per titoli e colloqui per il conferimento degli incarichi quinquennali di direttore di struttura complessa di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, Anestesia e Rianimazione del presidio ospedaliero “Cervello”, Chirurgia Toracica, Neurologia e Farmacia.

Il nosocomio palermitano apre così la stagione dei concorsi che interesseranno la sanità pubblica siciliana come preannunciato nell’ambito del piano di riqualificazione funzionale della rete ospedaliera-territoriale della Regione Siciliana e anticipa i successivi passaggi che l’Azienda dovrà effettuare per la nuova dotazione organica. L’avviso per la selezione sarà pubblicato nei prossimi giorni sulle Gazzette ufficiali regionali e nazionali e sul sito aziendale.

C’è la necessitàsottolinea il direttore generale Gervasio Venutidi coprire al più presto questi posti rimasti vacanti e in accordo con l’Assessorato abbiamo avviato le necessarie procedure. La novità è rappresentata dal fatto che, rispetto al passato, sono stati individuati requisiti più stringenti per l’assegnazione di questi incarichi e strettamente funzionali ai compiti che i nuovi direttori andranno a svolgere. Non più dunque profili generici, bensì specifici per figure di alta professionalità e competenza, in linea con le più moderne esigenze di un’Azienda che occupa un posto di rilievo nel panorama della sanità pubblica siciliana e che guarda avanti in un’ottica di innovazione, di miglioramento dei servizi e di un innalzamento degli indici di attrazione extraprovinciale, oggi comunque già in fase di crescita”.

L’Azienda ha inoltre emesso una disposizione di servizio, a firma del direttore sanitario Giovanni Bavetta, con la quale, a partire da oggi, primo agosto, viene disposto il rientro nell’Unità operativa di Chirurgia Plastica e Maxillo Facciale di Villa Sofia dei medici Daniela Bagnasco, Giuseppe Lo Baido, Francesco Mazzola e Dario Sajeva.

Maria Grazia Elfio

Commenti