Pacco sospetto sotto casa di Salvatore Borsellino: scatta l’allarme bomba

Pacco sospetto sotto casa di Salvatore Borsellino: scatta l’allarme bomba

PALERMO – Brutto deja vu per la famiglia Borsellino quando la mattina del 9 agosto scatta l’allarme bomba nella casa al mare del fratello Salvatore. 

A darne notizia è il quotidiano Repubblica.

Intono alle sei del mattino comincia a suonare insistentemente il campanello della casa, che si trova nel quartiere Mondello, davanti la quale era stato lasciato un pacco sospetto. 

È quindi scattato subito l’allarme bomba e gli artificieri hanno fatto brillare il pacco. All’interno vi era del letame.

Sull’accaduto attualmente sta indagando la polizia, che si sta già occupando delle minacce dirette alla figlia del giudice Paolo Borsellino. 

Infatti è notizia recente dell’assegnazione della scorta all’ex assessore regionale alla Sanità che presto lascerà la Sicilia per andare a lavorare a Roma.

Il cognome Borsellino non sembra avere pace e l’allerta è massima.

Commenti