Organizza una festa, ma i partecipanti sono troppi: chiusa discoteca abusiva

Organizza una festa, ma i partecipanti sono troppi: chiusa discoteca abusiva

CATANIA – Ospita una festa scolastica di fine anno, ma i presenti sono più del dovuto. Così arriva la polizia e mette fine a tutto.

Nei guai dunque il proprietario di un’associazione culturale nel quartiere di Canalicchio a Catania. L’uomo aveva organizzato tutto nei minimi dettagli per regalare agli studenti un fine anno scolastico in piena allegria, ma le urla e gli schiamazzi provenienti dal luogo hanno convinto subito i residenti della zona a chiamare il 113.

Una volta arrivata sul luogo la polizia ha constatato come il numero di ragazzi presenti all’interno fosse più alto della capienza consentita e come il locale non rispettasse alcuna norma di sicurezza. 

In seguito i festeggiamenti sono stati interrotti, i ragazzi sono stati fatti uscire e gli agenti hanno accertato come il titolare non fosse in possesso nemmeno della licenza. Così la discoteca è stata chiusa, su disposizione del questore.   

Commenti