Operazione antidroga a Terrasini: scoperta piantagione di canapa indaca. IL VIDEO

Operazione antidroga a Terrasini: scoperta piantagione di canapa indaca. IL VIDEO

PALERMO – È stato possibile grazie ad una operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Carini e dai Finanzieri della Tenenza di Punta Raisi, avvenuta domenica scorsa in alcuni terreni di Terrasini, trovare 740 piante di marijuana alte più di due metri da cui si sarebbero potuti ricavare circa 250 kg di sostanze stupefacenti. 

Inoltre, il bilancio dell’operazione non termina qui: infatti, è stato rinvenuto un ingegnoso sistema di irrigazione autonomo e subito sono scattati gli arresti per i due “coltivatori”, Antonio Tola, 23 anni, residente a Partinico e già con precedenti e Paolo Mannino, 19 anni, incesurato e residente a Cinisi.

Terrasini

I due, sono stati arrestati con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sono stati condotti agli arresti domiciliari restando a disposizione della Procura di Palermo in attesa dell’udienza di convalida.

La corposa piantagione, una volta introdotta nel mercato, avrebbe portato un guadagno di circa un milione di euro.

Da sottolineare, inoltre, l’attività svolta dai militari dell’arma che, grazie ad una segnalazione di un Carabiniere e di un Finanziere fuori servizio, hanno permesso ai colleghi di cogliere i due soggetti intenti a coltivare la preziosa coltivazione. 

Commenti