Oggi il verdetto: il Csm sospende la Saguto

Oggi il verdetto: il Csm sospende la Saguto

PALERMO – Sospensione dalle funzioni e dallo stipendio per Silvana Saguto, l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale d Palermo. Questa la decisione presa dalla sezione disciplinare del Csm che ha accolto le richieste di misura cautelare disciplinare avanzate dal Pg di Cassazione e dal ministro della Giustizia. 

A chiedere la sospensione erano stati nei giorni scorsi il ministro Andrea Orlando e il pg della Cassazione.

Silvana Saguto, la scorsa settimana, assistita dal suo avvocato, Giulia Bongiorno, è stata sentita per oltre tre ore davanti alla Sezione disciplinare del Csm a porte chiuse respingendo ogni accusa. Intanto nei giorni scorsi il Tribunale ha inviato al giudice Saguto, in malattia dopo lo scandalo, la visita fiscale.

Commenti