Nubifragio a Palermo: alberi spezzati, un motociclista ferito e disagi in aeroporto

Nubifragio a Palermo: alberi spezzati, un motociclista ferito e disagi in aeroporto

PALERMO – Un ragazzo è rimasto ferito questa mattina per il crollo di un albero in via cardinale Rampolla, a Palermo, nei pressi dell’Istituto materno infantile (Imi).

Il giovane viaggiava a bordo di una moto, quando l’albero è caduto colpendo prima un’auto parcheggiata e poi lo scooter che stava transitando.

Un testimone è stato ascoltato dai vigili urbani. A soccorrere il motociclista sono intervenuti i sanitari del 118 che lo hanno trasportato all’ospedale Villa Sofia.

Solo ieri, a causa del maltempo, un altro motociclista era stato ferito in piazza Politeama, dove la forte pioggia e le raffiche di vento hanno sradicato quattro palme.

Dopo il caldo torrido degli scorsi giorni, sono scese le temperature e sull’Italia si sono abbattuti violenti nubifragi con forti raffiche di vento.

Proprio a Palermo le strade si sono trasformate in veri e propri fiumi in piena. E si cominciano a contare i danni, con alberi spezzati e caduti in strada. In via Imperatore Federico un albero si è schiantato su due auto, fortunatamente senza colpire persone.

Lo stesso è accaduto al Foro Italico e in via Filippo Parlatore, dove un automobilista si è salvato uscendo in tempo dall’abitacolo. Altri alberi sono caduti nella zona del Ponte Corleone e nel parco della Favorita. Decine le chiamate alla sala operativa dei vigili del fuoco. E per diverse ore il traffico è andato in tilt in tutta la città siciliana, a causa dei sottopassaggi allagati.

Seppur con minor intensità, il maltempo stamani continua a persistere nel capoluogo siciliano. Diversi temporali si sono registrati in particolare nell’hinterland della città.

Disagi anche nell’aeroporto Falcone-Borsellino a causa delle avverse condizioni meteo che si stanno registrando in queste ore nel palermitano. Tre voli sono stati dirottati a Trapani. Si tratta del volo AZ1777 proveniente da Roma-Fiumicino delle 9.45; del volo FR4902 proveniente da Roma Fiumicino delle 10; e del volo AZ1807 proveniente da Pantelleria delle 10.05.

Mentre il ritardo di un’ora è stato registrato per il volo in arrivo dall’aeroporto di Londra-Gatwick e per quello in partenza. Lo rende noto la Gesap, società di gestione dello scalo palermitano

Commenti