Meningite, muore a Milano insegnante palermitana

Meningite, muore a Milano insegnante palermitana

PALERMO – Si era trasferita a Milano da Palermo quando era ancora piccola, Vittoria Patti, 54enne, che oggi dopo una meningite fulminante è morta all’ospedale San Paolo di Milano. Svolgeva il suo lavoro con passione e professionalità: era amata da tutti i giovani, anche per via della suo modo di comunicare tramite i social network.

img-20160329-wa0013-001

La donna era ricoverata da ieri all’ospedale San Paolo di Milano, in condizioni gravissime, e subito portata nel reparto Rianimazione. Nelle ultime ore la situazione è però degenerata: in seguito a uno “choc settico in sepsi meningococcica”, una terribile infezione che le ha attaccato gli organi vitali senza lasciarle scampo. 

Vittoria Patti era insegnante di scienze all‘Istituto Superiore “Curie Staffa” di Via Fratelli Zoia a Milano. Era apprezzata sia dai docenti che dagli alunni per via della sua professionalità e, quasi quotidianamente, curava ben 4 blog, all’interno dei quali raccontava anche fatti della propria vita. Quest’ultima la vedeva sposata e con 3 figli e con un forte spirito religioso.

In seguito alla morte, sono subito arrivati messaggi di cordoglio ai familiari della donna che fino alla fine hanno sperato nel miracolo che, purtroppo, non si è verificato. La figlia Teresa, distrutta dal dolore, saluta la madre ricordandola come una madre meravigliosa.

Commenti