Di Matteo, Principato e Teresi in corsa per la procura di Caltanissetta

Di Matteo, Principato e Teresi in corsa per la procura di Caltanissetta

SICILIA – Sono scadute ieri le domande per occupare il posto di procuratore a Catania. Tra i magistrati che hanno fatto richiesta troviamo anche il procuratore capo di Termini Imerese Alfredo Morvillo, il sostituto della direzione nazionale antimafia Carlo Caponcello e il procuratore generale Annamaria Palma.

E ancora, tra i richiedenti, in totale 9, troviamo: Vincenzo Barbaro, Amedeo Bertone, il procuratore aggiunto di Agrigento Ignazio Fonzo, il procuratore di Ragusa Carmelo Petralia, che indaga sull’omicidio del piccolo Loris Stival, ma anche Francesco Puleio e Carmelo Zuccaro.

19 sono invece i magistrati che hanno richiesto il posto di procuratore Capo di Caltanissetta in sostituzione di Sergio Lari. Quest’ultimo è stato nominato dal Csm procuratore generale della città.

Di seguito, l’elenco completo dei richiedenti: il Procuratore aggiunto di Messina, Sebastiano Ardita, Amedeo Bertone, Anna Canepa, Maurizio de Lucia, Antonino Di Matteo, Renato Di Natale, Ignazio Fonzo, Franca Imbergamo, attualmente alla Dna, Annamaria Palma, Luigi Patronaggio, pg a Palermo, Carmelo Petralia, il procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato, che coordina l’inchiesta sul boss latitante Matteo Messina Denaro. E ancora: Rosa Raffa, Francesco Puleio, Roberto Sajeva, Vittorio Teresi, aggiunto a Palermo, Marcello Viola e Carmelo Zuccaro.

Commenti