Mascali, scoperto quarto partecipante all’aggressione omofoba

Mascali, scoperto quarto partecipante all’aggressione omofoba

MASCALI – I carabinieri della stazione di Mascali hanno scoperto l’esistenza di un quarto elemento che avrebbe partecipato all‘aggressione omofobica dello scorso 10 ottobre, proprio nel paese etneo. Le forze dell’ordine sono riuscite a risalire ad un 18enne, di Riposto, grazie all’acquisizione di alcune testimonianze e di filmati dell’accaduto.

Il ragazzo è stato denunciato per lesioni personali aggravate in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Fondamentale per il proseguo delle indagini il rinvenimento di un coltello all’interno della vasca ornamentale della villa comunale, che si trova proprio nei pressi della zona dell’aggressione. 

È ancora da stabilire se l’arma è compatibile con quella utilizzata per ferire alla testa la vittima; per fare ciò è necessaria l’autorizzazione dell’Autorità giudiziaria per inviare l’arma al RIS di Messina.

Commenti