Marsala, accoltella il vicino di casa dopo una lite

Marsala, accoltella il vicino di casa dopo una lite

MARSALA – Una lite banale tra vicini di casa si è presto trasformata in un dramma. Giuseppe Marino, 38 anni, è accusato di aver accoltellato il vicino di 31 anni colpendolo alla schiena; la lama è riuscita a perforare i polmoni della vittima, che è stata  sottoposta a intervento chirurgico nell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala ed, in seguito, ricoverata con prognosi riservata sulla vita, in un nosocomio di Palermo.

Per l’aggressore, costituitosi ai carabinieri di Marsala subito dopo l’intervento dei militari in loco (nel quartiere popolare Sappusi), l’accusa è di lesioni gravi. Dopo la convalida degli arresti domiciliari, il gip di Marsala ha rimesso in libertà Marino, imponendogli però l’obbligo di presentazione in caserma. La rissa è costata anche la denuncia della moglie di Marino e del fratello minore della vittima.

Commenti