Manifestanti contro il G7, incidenti e posti di blocco a Giardini Naxos

Manifestanti contro il G7, incidenti e posti di blocco a Giardini Naxos

GIARDINI NAXOS – Alle ore 16 lo striscione “in marcia contro i potenti del G7” ha dato il via al lungo corteo di manifestanti contro le potenze ospiti a Taormina, per chiedere la fine dello sfruttamento della Sicilia.

Il corteo ha percorso il lungomare e avrebbe dovuto concludersi in piazza Municipio, tuttavia un aggiornamento dell’ultima ora ha visto il verificarsi di scontri tra i manifestanti e le forze dell’ordine che hanno fatto ricorso ai fumogeni per disperdere la folla. Il corteo degli antagonisti, infatti, non si è fermato dove era prevista la conclusione del percorso ed è avanzato verso lo schieramento della polizia in assetto anti-sommossa.

Si sono registrati nuovi momenti di tensione fra attivisti e agenti. I manifestanti hanno tentato di forzare il blocco delle forze dell’ordine che avevano schierato blindati per ostruire il passaggio.

99953d3f-0b6f-4682-a2d4-241fffb64fe4

Commenti