Maltempo in Sicilia, allagata la scuola Carmelo Scavonetto di Carlentini

Maltempo in Sicilia, allagata la scuola Carmelo Scavonetto di Carlentini

CARLENTINI – Come è ben visibile agli occhi di tutti è tornato il maltempo in Sicilia! 

Dopo l’annuncio dell’allerta meteo diversi comuni hanno deciso di tenere chiuse le aule delle scuole almeno oggi, giovedì 1 ottobre. 

Questa stessa cosa però non è successa nel comune di Carlentini dove la scuola Carmelo Scavonetto, dell’istituto comprensivo Carlo V, intendeva svolgere regolarmente la sua attività didattica. 

La denuncia arriva da Laura Franco che oggi è andata a riprendere a scuola il figlio di sei anni perchè allertata sulle problematiche condizioni della struttura. 

Secondo quanto affermato dalla mamma alcuni bambini normalmente entrano dall’entrata principale e altri dalle uscite d’emergenza che si trovano nel cortile, in modo tale da raggiungere più facilmente le classi d’appartenenza. 

Lo stesso sarebbe dovuto svolgersi anche questa mattina con il cortile allagato per via della pioggia caduta durante la notte, creando panico tra i genitori che si sono ribellati immediatamente con il personale scolastico. 

La signora Laura Franco ha dichiarato: “Stamattina abbiamo avuto diversi disagi nell’istituto Carmelo Scavonetto a Carlentini. L’allagamento dello stabile è cominciato al piano superiore arrivando al piano terra, rendendo necessario anche l’intervento da parte dei vigili del fuoco. Noi genitori siamo stati avvisati dalle maestre per andare a prendere i figli per problemi con la struttura scolastica, dopo un blackout della corrente elettrica”.

La struttura della scuola Carmelo Scavonetto, rimasta danneggiata dopo il terremoto del 1990, era stata ristrutturata una decina d’anni fa ma fin da subito si sono presentati dei problemi d’infiltrazione al primo piano, che è rimasto chiuso per altri tre anni per i lavori di messa in sicurezza.

 

Commenti