Leonforte, intimidazioni alla società di nettezza urbana

Leonforte, intimidazioni alla società di nettezza urbana

LEONFORTE – Inquietante episodio avvenuto nei confronti della ditta che provvede alla raccolta e smaltimento dei rifiuti a Leonforte, la Roma srl. Sono stati manomessi i cavi degli autocompattatori che si trovavano all’interno dell’autoparco situato in piazza Parano. I danni sono stati scoperti dai dipendenti ed è stata sporta una denuncia ai carabinieri.

Il sindaco Francesco Sinatra ha stigmatizzato l’accaduto dicendosi molto preoccupato per una vicenda che potrebbe avere conseguenze pesanti per la città, ove si respira un’aria particolarmente tesa.

Sulla vicende è intervenuto Pippo Bruno, responsabile provinciale di Assoconsumatori, il quale ha sottolineato che attualmente il comune dell’Ennese con la nuova gestione del sistema dei rifiuti risparmia circa 700mila euro all’anno e quindi non stupirebbe come certi interessi criminali si rivolgano al settore.

“Ecco ipotizzabile che certe manomissioni siano frutto di quel mondo delinquenziale che orbita attorno ai rifiuti – ha spiegato Bruno -. Esprimiamo solidarietà alla società Roma costruzioni che gestisce il servizio di raccolta rifiuti, con personale comunale e con operai del luogo”.

Foto Flickr Riccio cc license

Commenti