L’arte non gli basta: scultore rischia lo sfratto

L’arte non gli basta: scultore rischia lo sfratto

RAGUSA – L’arte gli aveva consentito di poter sbarcare il lunario per un po’ di tempo, adesso non gli basta più. Difficile la storia di Salvatore Modica, che dopo un passato difficile era riuscito a riprendersi facendo lo scultore. Ma, da mesi, non riesce più a pagare la luce, il riscaldamento e l’affitto e rischia lo sfratto, La sua unica richiesta è di poter avere anche un alloggio più piccolo, ma di poter sopravvivere. E, perché no, un lavoro che gli possa garantire qualche entrata.

Tutta la storia e i dettagli nel servizio di Emiliano Di Rosa in onda nei Tg di VideoMediterraneo.

Commenti