Secondo intervento chirurgico per la 12enne ferita dall’elica di una barca a Lipari

Secondo intervento chirurgico per la 12enne ferita dall’elica di una barca a Lipari

CATANIA – La ragazzina 12enne, che nei giorni scorsi è stata vittima di un’incidente a Lipari, cadendo da una barca e ferendosi con l’elica, è stata stamattina sottoposta a un nuovo intervento chirurgico. Ne aveva infatti effettuato già uno ieri 17 agosto.

Rientrata dalla sala operatoria, dove ha fatto toilette della ghiandola mammaria e del cavo ascellare, nonché la revisione delle fratture delle dita della mano, ha eseguito una TAC encefalo, i cui risultati sono sovrapponibili a quelli dell’esame precedente.

È  stato così confermato l’infarcimento emorragico con edema cerebrale, tenuto sotto controllo.

La ragazzina si trovava in vacanza alle Eolie con la famiglia, quando, precisamente al largo di Monte Rosa, è caduta dalla nave, riportando gravi lesioni a torace, addome e soprattutto cranio. 

Si trova ricoverata all’ospedale Nuovo Garibaldi di Catania e i medici naturalmente non hanno ancora sciolto la prognosi che resta dunque riservata.

Commenti