In Sicilia arriva Gonzalo, usciamo ombrelli e cappotti

In Sicilia arriva Gonzalo, usciamo ombrelli e cappotti

CATANIA – Il nome è tutto un programma. Gonzalo è  l’uragano di categoria 4 che, da mercoledì, arriverà anche in Sicilia, portando tempo incerto per 4/5 giorni. L’uragano, che sta già devastando con tempeste di vento e forti piogge il resto d’Europa, è probabile che sulla Sicilia arrivi con una intensità ormai smorzata.

Considerati i disastri causati dal maltempo a Genova, in Maremma, a Parma e in altre aree del Paese, è cosa buona e giusta rimanere in guardia e prendere tutte le dovute precauzioni. L’allerta meteo riguarda l’eventualità di uno scontro tra aria fredda e umida e aria calda che non ha ancora lasciato queste latitudini ed è probabile che darà vita a trombe d’aria, grandinate e forti temporali. Certamente le coste saranno sferzate dal vento e dalle mareggiate con raffiche fino a 140 km/h.

Ma prima di Gonzalo, ancora per oggi e parte della giornata di domani, la Sicilia vivrà bel tempo grazie all’anticiclone sub tropicale che l’ha raggiunta già dalla scorsa settimana.

Poi l’ondata di maltempo che colpirà l’Italia arriverà, purtroppo, anche al meridione. Da domani, infatti, scordiamoci le alte temperature di questi giorni poiché in Sicilia, Sardegna e regioni del sud, l’abbassamento sarà brusco e repentino, fino a 12 gradi.

Le vere piogge, accompagnate da fenomeni “estremi”, sono attese per mercoledì, con tempo instabile giovedì e nuove piogge per venerdì. Da sabato la situazione dovrebbe normalizzarsi sulle temperature stagionali.

Per tornare al mare però dovremo aspettare il prossimo anno.

foto: meteoweb

Commenti