Giuramento di Mattarella, gran festa nella sua Castellammare del Golfo

Giuramento di Mattarella, gran festa nella sua Castellammare del Golfo

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – L’aula consiliare del Comune di Castellammare, nel corso principale intitolato a Bernardo Mattarella, padre del Presidente della Repubblica, stamattina era traboccante. Studenti e cittadini, con amici e parenti del Presidente della Repubblica che vivono a Castellammare del Golfo, autorità civili e militari locali, hanno seguito tramite un maxischermo, il giuramento ed il discorso di insediamento del Capo dello Stato. Applausi per il giuramento, rigoroso silenzio durante il discorso. A Castellammare del Golfo sono nati e riposano, al cimitero comunale, Bernardo e Piersanti Mattarella, padre e fratello del Presidente della Repubblica, ma anche Maria Luisa (Marisa) Chiazzese, moglie del Capo dello Stato, sepolta a Castellammare per suo volere.

«Un momento storico per la nostra cittadina. Davvero emozionante. Dopo il giuramento abbiamo ascoltato con estrema attenzione il nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. È stato un discorso di altissimo profilo – afferma il sindaco Nicolò Coppola -. Un chiaro messaggio di responsabilizzazione rivolto a tutti, che spinge a contribuire, ognuno per il suo ruolo, alla crescita della Nazione. Un messaggio di unione e di speranza. Per il forte legame della nostra città con la famiglia Mattarella, ci siamo sentiti ancor più orgogliosi ed onorati e siamo certi che sarà un arbitro imparziale».

Giuramento Presidente della Repubblica 3

E proprio in onore del Presidente della Repubblica, sabato mattina, all’istituto superiore “Mattarella-Dolci” si terrà una seduta straordinaria del consiglio comunale. «Sarà un momento di riflessione e di festa – dice il sindaco Coppola -. Abbiamo invitato a partecipare Leoluca Orlando ed altre personalità, collaboratori ed amici del Presidente e di Piersanti Mattarella».

Commenti