Gambiano richiedente asilo spacciava hashish a Ragusa

Gambiano richiedente asilo spacciava hashish a Ragusa

RAGUSA – Appena sbarcato in Sicilia e in attesa del proprio asilo politico, un cittadino gambiano spacciava droga a Ragusa.

Kijera Al Fusaney, 18 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile di Ragusa per spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo hashish. I suoi movimenti nei pressi di Villa Margherita erano da tempo tenuti sott’occhio dagli agenti, i quali lo vedevano sempre in compagni di ragazzi giovanissimi. 

gambiano-hashish

Nella giornata di ieri il giovane è stato intercettato mentre cedeva una stecca di hashish. Una volta raggiunto dagli agenti, è stato trovato con altre 8 dosi di hashish pronte per la vendita, perquisito, allontanato dalla comunità che lo ospitava e posto agli arresti domiciliari. 

  

Commenti