Fondachello, un’altra tragedia: bimba di 8 anni investita

Fondachello, un’altra tragedia: bimba di 8 anni investita

CATANIA – Erano circa le 13.30 quando, a Fondachello, una bambina di 8 anni è stata travolta da una Fiat 500 mentre attraversava, insieme alla madre, in via Spiaggia, nei pressi del lido “Altamarea”. 

L’impatto tra l’automobile e la piccola è stato fortissimo, tanto che, caduta violentemente sull’asfalto, la bimba si è procurata diverse lesioni. Sono subito intervenuti i soccorsi del 118 che, accertata la gravità della situazione, hanno subito richiesto l’intervento dell’elisoccorso per trasportare in modo repentino la bambina all’Ospedale Cannizzaro di Catania. 

La piccolina è adesso ricoverata e tenuta sotto controllo nel reparto “Trauma Center” dell’ospedale. 

Un’altra vittima, dunque, di questa estate che tocca, per la seconda volta, la frazione di Fondachello per la seconda tragedia a distanza di poche ore. Soltanto ieri, infatti, un bimbo di 5 anni è deceduto dopo essersi allontanato dalla spiaggia ed essere rinvenuto in fin di vita da un canoista al largo quando, purtroppo però, non c’era più possibilità di trarlo in salvo. 

Quella di Antonio Muscolino, questo il nome del piccolo deceduto ieri, è una tragedia ancora tutta da accertare. Infatti, sulla vicenda, ci sono ancora molte cose su cui fare luce: sembrano discordanti le dichiarazioni del padre sui tempi di allontanamento del piccolo e la richiesta di soccorso e, soprattutto, il perchè nessuno in spiaggia si sia accorto dell’annegamento di Antonio. Questi e tanti altri ancora, sono gli accertamenti che, da ieri, sono in corso. 

Un’estate da “cancellare” quella che ha toccato la frazione marinara. 

Commenti