Etna, nuova violentissima esplosione. Paura nei comuni pedemontani

Etna, nuova violentissima esplosione. Paura nei comuni pedemontani

CATANIA – Una violenta esplosione vulcanica freatica nel pomeriggio. Attimi di paura per i cittadini.

La violenta esplosione ha causato una grossa frana di materiale caldo che si è scontrato con la neve. La lava continua ad avanzare nella Valle del Bove. Le temperatura toccano i 1000°C.

Il contatto tra neve e lava sembra stia causando le esplosioni, come quella di oggi.

L’esplosione di oggi pomeriggio è stata più violenta e a bassa quota: inizialmente si era pensato il peggio con l’apertura di una frattura vulcanica, che a quella quota avrebbe potuto avere conseguenze catastrofiche, ma fortunatamente gli esperti dell’INGV hanno ricostruito l’accaduto smentendo l’ipotesi più grave.

 

Commenti