Ennesimo “furto” di energia: fermato per la seconda volta

Ennesimo “furto” di energia: fermato per la seconda volta

SALEMI – Ennesimo furto di energia. I controlli continuano per contrastare gli allacci abusivi alla corrente elettrica, soprattutto nei confronti dell’Enel.

Numerosi gli episodi di furto di energia e i carabinieri costantemente cercano di mettere fine a tutto ciò. In particolare a Salemi, in provincia di Mazara del Vallo, i militari hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Marsala che ha previsto l’arresto di Rosario Gisone, 40enne originario del luogo.

Rosario Gisone, 40 anni

All’uomo era stato precedentemente imposto il divieto di dimora a Salemi, tuttavia è stato successivamente accusato per lesioni aggravate proprio in quel comune. A seguito di ciò, l’Autorità Giudiziaria ha imposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Furti di energia

Per garantire maggiore sicurezza ai cittadini mazaresi e dei comuni limitrofi, i carabinieri continueranno i controlli durante tutta la prossima settimana

Commenti