Caos rifiuti a Messina: circa duecento tonnellate in strada

Caos rifiuti a Messina: circa duecento tonnellate in strada

 MESSINA – Anche con l’arrivo del nuovo anno continua inesorabilmente l’emergenza rifiuti a Messina.

Il sovraccarico di rifiuti accumulati a Capodanno, ovvero circa duecento tonnellate, è ancora sulle strade ed aspetta di essere raccolto nelle prossime ore dal personale di “Messinambiente”, costretto ad intensificare i turni di lavoro.

La quantità straordinaria di immondizia rischia di non poter essere smaltita.

I cittadini, infatti, dovranno sopperire alla terza chiusura festiva della discarica di Motta Sant’Anastasia (CT), poiché la discarica, dopo i giorni di Natale e Capodanno rimarrà chiusa anche per l’Epifania, facendo concludere le festività natalizie nel segno dell’emergenza.

In vista di questo ennesimo stop, l’assessore all’ambiente, Daniele Ialacqua, e la dirigenza di Messinambiente hanno lanciato un appello ai cittadini invitandoli ad evitare, nella serata di domani, il deposito dei rifiuti nei cassonetti ancora invasi dall’immondizia accumulata durante il Capodanno.

 

Commenti