Emergenza idrica a Messina: domani scuole e uffici pubblici chiusi

Emergenza idrica a Messina: domani scuole e uffici pubblici chiusi

MESSINA – Continua l’emergenza idrica nel comune di Messina e, sotto ordinanza del sindaco, Renato Accorinti, domani le scuole e gli uffici pubblici resteranno chiusi.

In particolare, la chiusura è prevista per tutti gli edifici scolastici di ogni ordine e grado, pubblici, privati e parificati, ivi comprese le strutture educative ed assistenziali (a gestione diretta ed indiretta), asili, Centri di Aggregazione Giovanile (CAG) e uffici pubblici ubicati sul territorio comunale.

I dirigenti scolastici dovranno assicurare l’esecuzione dell’ordinanza, valutando autonomamente le condizioni delle rispettive strutture in dipendenza dell’autonomia idrica garantendo lo svolgimento delle attività didattiche in idonee condizioni igienico – sanitarie e scongiurando ogni possibile rischio collegato alla mancanza di acqua corrente. 

Potranno verificarsi disservizi nell’erogazione dei servizi comunali dovuti alla chiusura degli uffici, ma saranno comunque garantiti i servizi essenziali sotto riportati: DIPARTIMENTO SERVIZI AL CITTADINO limitatamente alla registrazione delle nascite e delle morti, il rilascio delle carte d’identità, la celebrazione dei matrimoni già programmati; DIPARTIMENTO CIMITERI E VERDE PUBBLICO limitatamente al ricevimento delle salme esclusivamente al Gran Camposanto di Messina; DIPARTIMENTO LAVORl PUBBLICI limitatamente ad emergenze a carattere di pronto intervento attinente la rete stradale; DIPARTIMENTO POLIZIA MUNICIPALE limitatamente all’attività richiesta dall’Autorità Giudiziaria, ai trattamenti sanitari obbligatori, all’attività infortunistica e pronto intervento, alla centrale operativa, alla vigilanza del Palazzo Municipale e delle Caserme, all’assistenza su strada nei casi di emergenza e a quelle ulteriori attività che il Comandante del Corpo dovesse ritenere essenziali ed urgenti; DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE E AUTOPARCO con prestazioni ridotte al pronto intervento e alla distribuzione emergenziale di acqua. Infine l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco e la Segreteria Generale – Direzione Generale garantiranno i servizi d’istituto e l’adozione di eventuali provvedimenti d’urgenza nonché le attività per l’assistenza alla cittadinanza.

La proroga dei termini di chiusura degli edifici scolastici e degli uffici comunali si è resa necessaria per garantire il ripristino delle condizioni igienico sanitarie delle strutture una volta ripristinata la normale erogazione idrica.

I cittadini potranno rivolgersi per ulteriori informazioni ai recapiti telefonici del Dipartimento Protezione Civile Comune di Messina 090.22866, della Polizia Municipale 090.771000 o dell’A.M.A.M. 090.3687722.

Commenti