Dramma nel Messinese, durante escursione speleologo scivola in una gola attraversata da torrente

Dramma nel Messinese, durante escursione speleologo scivola in una gola attraversata da torrente

MESSINA – Poteva trasformarsi in tragedia per uno speleologo una escursione nel Messinese insieme ad un gruppo di colleghi che avevano deciso di perlustrare le “Cascate del Cataolo” nella zona di Gualtieri Sicaminò.

Tutto è accaduto all’improvviso, pochi secondi e l’uomo è scivolato in una gola attraversata da un torrente

Inermi i colleghi che non sono riusciti a trarre in salvo lo speleologo ma hanno tempestivamente allertato i soccorsi che giunti sul posto – insieme ai vigili del fuoco – si sono ritrovati una situazione non facile da gestire: l’elisoccorso non riusciva ad atterrare sul luogo dell’incidente a causa delle condizioni marginali del posto. 

I carabinieri, dunque, hanno allertato la Prefettura di Messina che ha deciso di affidare la missione al 5° Reparto Volo della Polizia di Stato dell’Aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria. 

Un equipaggio, insieme ad un gruppo del Cnsas della Calabria, è intervenuto sul luogo dell’incidente riuscendo a trarre in salvo lo speleologo e a trasportarlo al Policlinico di Messina. 

Commenti