Domenica catanese movimentata: arresti a Bronte e Aci Castello

Domenica catanese movimentata: arresti a Bronte e Aci Castello

CATANIA – È stato arrestato ieri notte il trentottenne Placido Corica con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni aggravate ai danni di terzi sotto l’effetto si sostanze alcoliche. 

Al momento del fermo, effettuato dai carabinieri della compagnia di Randazzo, l’uomo si aggirava ubriaco nei pressi del pub Catoio, a Bronte, importunando i clienti.

Il trentottenne si è sottratto fin da subito ai vari controlli rifiutando di fornire le proprie generalità. 

Corica attualmente si trova agli arresti domiciliari in attesa del giudizio in forma direttissima. 

Nella stessa giornata i carabinieri della stazione di Aci Castello hanno arrestato il trentacinquenne Francesco Rizzotti. 

A quanto pare l’uomo, al quale era stata imposta la misura cautelare di sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, vedendo la giornata soleggiata aveva deciso di andare al mare in compagnia di alcuni amici. 

Rizzotti è stato trovato a bordo di un auto in via Pezzana, sul lungomare di Aci Castello, dove i carabinieri l’hanno arrestato e trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima.  

Commenti