Crollo viadotto, stamane il presidente Anas in Senato

Crollo viadotto, stamane il presidente Anas in Senato

ROMA  Il cedimento di una rampa di accesso al viadotto “Scorciavacche“, avvenuto poco prima di Natale sulla statale 121 Palermo – Agrigento, è finito in commissione Lavori pubblici dove stamattina è in corso un’audizione.

Mentre il premier Renzi continua a chiedere la testa dei responsabili del crollo, stamane in Senato è intervenuto il presidente dell’Anas Pietro Ciucci Abbiamo fatto tutte la attività per l’apertura in sicurezza della strada, le prove di carico e tutti i controlli previsti” ha detto Ciucci, ricordando che al traffico era stato aperto “solo un chilometro in via provvisoria, in modalità cantiere, su richiesta dell’azienda contraente”.

Ciucci ha poi ribadito che “Non c’è stato nessun premio di accelerazione per l’impresa, così come non c’è stato né ci sarà un bonus per i dirigenti dell’Anas. Non ci sarebbe stato nemmeno senza problemi“.

 

Commenti