Crollo del viadotto Himera: le proteste di Confindustria

Crollo del viadotto Himera: le proteste di Confindustria

PALERMO – Trascorsi due mesi dal crollo del viadotto Himera, i lavori per il ripristino del tratto autostradale non accennano ad iniziare. Per questo motivo la viabilità siciliana e il volume degli affari per le aziende del territorio risultano ancora gravemente compromessi. Le Confindustrie di Catania e Palermo minacciano quindi di prendere provvedimenti.

Ulteriori dettagli nel servizio di Videomediterraneo

Commenti