Combattimenti clandestini: recuperato a Trapani pitbull ferito

Combattimenti clandestini: recuperato a Trapani pitbull ferito

TRAPANI – Si aggirava all’interno del parcheggio del centro commerciale “Euronics”.

L’animale, un esemplare di pitbull di circa 7 mesi, presentava diverse ferite alle zampe e vistose cicatrici sul muso.

Gli agenti della polizia municipale di Trapani lo hanno recuperato e affidato alle cure di un veterinario trapanese, in mancanza di una struttura idonea alternativa.

Secondo Enrico Rizzi, responsabile della segreteria nazionale del Partito Animalista Europeo, giunto sul posto su richiesta degli agenti, l’animale potrebbe essere stato impiegato in combattimenti clandestini.

Sul tema del randagismo, lo stesso Rizzi, nella giornata di domani, incontrerà il prefetto Leopoldo Falco e il dirigente veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani e si è detto determinato a combattere con forza la “vergognosa piaga dei combattimenti tra cani, ormai sotto gli occhi di tutti, presente anche a Trapani”.

Commenti