Colpi d’arma da fuoco dentro casa: bambino di 4 anni in gravi condizioni

Colpi d’arma da fuoco dentro casa: bambino di 4 anni in gravi condizioni

CARINI – Uno sparo improvviso, le urla e la paura. 

Un dramma, quello che si è consumato in via Fiume Falco a Carini, in provincia di Palermo, e che ha visto vittime una donna e il figlioletto di 4 anni, colpiti da colpi di fucile. Il bimbo è stato trovato dai sanitari in gravissime condizioni ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cervello, dove è stato intubato e sottoposto a intervento chirurgico. Meno gravi le condizioni della madre, ferita di striscio a una gamba.

Non si conoscono ancora bene le dinamiche dell’accaduto, sulle quali stanno indagando i carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni, il colpo d’arma da fuoco sarebbe partito accidentalmente mentre un parente stava pulendo il fucile.

Commenti