Clochard sviene dopo aver ricevuto calci al volto per rubargli 15 euro: due arresti

Clochard sviene dopo aver ricevuto calci al volto per rubargli 15 euro: due arresti

PALERMO – Due immigrati, uno del Marocco e uno dello Sri Lanka, sono stati arrestati a Palermo dai carabinieri con l’accusa di aver malmenato un clochard, anch’egli straniero, per derubarlo di 15 euro.

L’aggressione risale allo scorso 3 febbraio, quando la vittima, di nazionalità indiana, fu trovata esanime sul giaciglio improvvisato in cui dormiva all’aperto in piazza Sturzo.

Trasportato all’ospedale Villa Sofia fu ricoverato con una prognosi di 30 giorni per le fratture facciali causate da calci al volto.

Sulla base delle descrizioni fornite dal clochard, i carabinieri hanno rintracciato i due indagati: Hamid Admou, 36 anni, marocchino, e il cingalese Thiruchchenduran Periyasamy, 37 anni.

ADMOU Hamid PERIYASAMY Thiruchchenduran

Adesso devono rispondere di rapina e lesioni personali.

Commenti