Cento anni e non sentirli. Il “nonnetto” di Lampedusa balla e si diverte

Cento anni e non sentirli. Il “nonnetto” di Lampedusa balla e si diverte

LAMPEDUSA – Cento anni e non sentirli.

Il comune di Lampedusa festeggia il centesimo compleanno del signor Lorenzo Tatania, uno dei cittadini più longevi dell’isola.

L’Amministrazione comunale si è unita ai festeggiamenti del centenario nato il 16 gennaio del 1916 e che gode di ottima salute.

Uno spirito e una vivacità da fare invidia alle nuove generazioni che, tra i festeggiamenti, hanno assistito alle sue performance da perfetto ballerino.

Giusi Nicolini consegna la targa a Lorenzo Tatania

Giusi Nicolini consegna la targa a Lorenzo Tatania

Ai festeggiamenti ha partecipato anche Giusi Nicolini che, in rappresentanza dell’amministrazione tutta, ha omaggiato l’arzillo “nonnetto”, di una targa premio.

“La sua giovinezza – si legge sulla targa – è per la nostra comunità motivo di grande orgoglio e compiacimento. Auguri”.

Commenti