Catania, travolto pescivendolo in viale Vittorio Veneto. È grave.

Catania, travolto pescivendolo in viale Vittorio Veneto. È grave.

CATANIA – E’ in prognosi riservata Antonio Musumeci, 30 anni di Catania, che oggi pomeriggio intorno alle 16 è stato investito da un’auto al viale Vittorio Veneto, centralissima arteria etnea, all’altezza del civico 78. L’uomo aveva da poco chiuso la casa del pesce in cui lavora e stava recandosi a casa.

La dinamica dell’incidente non è ancora chiara ma pare che il 30enne sia stato travolto mentre stava attraversando la strada, in prossimità delle strisce pedonali. Immediato l’intervento del 118 che ha trasportato la vittima all’ospedale Garibaldi. Musumeci ha riportato diverse contusioni in più parti del corpo. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto per i rilievi i vigili urbani che hanno ascoltato l’uomo che era alla guida dell’auto. Sulla base di quanto raccontato pare che non si sia accorto della presenza del pedone lungo la strada. Gli agenti della municipale accerteranno inoltre se alla base del sinistro ci sia stato il mancato rispetto del limite di velocità.

Commenti