Aci Castello: per gelosia colpisce il fidanzato al cuore con un pugnale

Aci Castello: per gelosia colpisce il fidanzato al cuore con un pugnale

CATANIA – Con un pugnale lo ha colpito al cuore e alla schiena. Voleva ucciderlo. 

È successo ieri sera ad Acicastello, in via Antonello da Messina. Dopo un forte litigio, davanti un noto bar del lungomare, per gelosia una donna di 34 anni ha pugnalato il suo fidanzato di 42.

L’aggressione è avvenuta sotto gli occhi sconvolti dei passanti. Incinta al quarto mese di gravidanza, la donna, secondo la ricostruzione dei carabinieri, ha dunque sferrato una coltellata al cuore del fidanzato che non voleva più stare con lei e mentre l’uomo si è girato ha tentato di colpirlo alla schiena.

Alcune persone hanno avvertito subito i carabinieri che l’hanno fermata con l’accusa di tentato omicidio, accompagnandola in una struttura protetta. 

Mentre la donna veniva ammanettata continuava ad inveire e urlare “Ringrazia i carabinieri perché allora ti avrei ammazzato”.

L’uomo è stato soccorso dal personale del 118 e non in pericolo di vita.

Commenti