Catania, parto di donna sottoposta a doppio trapianto (rene e pancreas)

Catania, parto di donna sottoposta a doppio trapianto (rene e pancreas)

CATANIA – Parto “particolare” oggi all’ospedale Garibaldi di Nesima ad opera dell’equipe del prof. Giuseppe Ettore. Mediante taglio cesareo è venuta alla luce una neonata del peso 1740 grammi nata alla 35a settimana. La madre, 38 anni, affetta da diabete mellito tipo 1 dall’età di 10 anni, tre anni fa era stata sottoposta nell’ospedale di Pisa a trapianto di un rene (il sinistro) e del pancreas.

Nel 2014 e 2015 ha avuto due aborti spontanei. La gravidanza attuale è stata complicata dall’insorgenza di ipertensione gestazionale e dalla comparsa di proteinuria con progressivo aggravamento per cui si è reso necessario un intensivo monitoraggio materno-fetale, e la somministrazione di farmaci antipertensivi e cortisonici. La paziente è stata seguita nell’ambulatorio dell’ospedale per gravidanza a rischio e ricoverata al Garibaldi alla 33a settimana per crisi ipertensive ed un incremento della proteinuria che ha reso necessario uno stretto monitoraggio clinico materno e fetale.

Dato l’aggravamento del quadro clinico materno e l’insorgenza di ritardo di crescita fetale si è dunque deciso di procedere al parto alla 35 settimana mediante taglio cesareo. L’intervento non ha presentato particolari difficoltà ed è nata una bimba in buono stato di salute. Naturalmente vista la prematurità la neonata è stata ricoverata all’UTIN.

Per quanto riguarda la madre il decorso post-operatorio è regolare.

Commenti