Meningite a Messina: morto l’uomo ricoverato ieri al Policlinico

Meningite a Messina: morto l’uomo ricoverato ieri al Policlinico

MESSINA – Era stato ricoverato per meningite soltanto alcune ore fa, al Policlinico di Messina, un uomo di 65 anni che stamattina non ce l’ha fatta. 

L’uomo, subito sottoposto ai controlli di routine, era stato isolato e curato con terapie antibiotiche che, però, non sono servite a molto. Il paziente, che si trovava ricoverato nel reparto di malattie infettive del Policlinico “Gaetano Martino”, è deceduto non soltanto per la meningite. 

Intanto, secondo quanto riportato dal quotidiano LiveSicilia, il primario del reparto di malattie infettive del nosocomio, Giuseppe Nunnari, ha dichiarato che “il quadro clinico dell’uomo era già compromesso poichè era cardiopatico con un edema polmonare e aveva anche la meningite”.

“Purtroppo – ha continuato il primario – le sue condizioni erano già gravissime quando è arrivato qui”.

La cosa importante sottolineata dal dottor Nunnari è che “non bisogna creare allarme. Questo era un ceppo di meningite diverso da quelli che si sono sviluppati in Toscana e chi è entrato in contatto con il paziente morto qui non rischia”.

Commenti